indietro

  • recv SOCKET,SCALARE,LUNGHEZZA,FLAG

    Riceve un messaggio su di un socket. Tenta di ricevere dati per un numero di caratteri pari a LUNGHEZZA nella variabile SCALARE dallo specifico filehandle del SOCKET. SCALARE sarà incrementato o ridotto dalla lunghezza effettivamente letta. Prende gli stessi flag della chiamata di sistema che ha lo stesso nome. Restituisce gli indirizzi di colui che invia se il protocollo del SOCKET lo supporta; altrimenti restituisce una stringa vuota. Se c'è un errore, restituisce il valore indefinito. Questa chiamata viene effettivamente implementata in termini della chiamata di sistema recvfrom(2). Consultate perlipc/"UDP: Message Passing" ["UDP: Passaggio di messaggi", NdT] per degli esempi.

    Notate i caratteri: dipendentemente dallo stato del socket, vengono ricevuti sia byte (di 8-bit) che caratteri. Di default, tutti i socket operano su byte ma per esempio se il socket è stato modificato usando binmode() per operare con lo strato di I/O :utf8 (si veda la direttiva open, open), lo I/O opererà su caratteri Unicode codificati UTF-8, non su byte. In maniera analoga per la direttiva :encoding: in quel caso può essere letto più o meno qualsiasi carattere.