-+  Associazione
-+  Documenti
 |-  Modern Perl
 |-  Bibliografia
 |-  Articoli
 |-  Talk
 |-  Perlfunc
 |-  F.A.Q.
 |-  F.A.Q. iclp
-+  Eventi
-+  Community
-+  Blog
-+  Link
Corso di Perl



 


Funzioni Perl in italiano

indietro

  • undef ESPR
  • undef

    Rende indefinito il valore di ESPR, che deve essere un lvalue [un valore che può trovarsi a sinistra di un operatore di assegnamento, NdT]. Si usa solo su un valore scalare, un array (utilizzando @), un hash (utilizzando %), una subrotuine (utilizzando &), oppure un typeglob (utilizzando *). (undef $hash{$chiave} probabilmente non farà ciò che ci si aspetta su molte variabili predefinite o valori di liste DBM, dunque non fatelo; si veda delete). Restituisce sempre il valore indefinito. Potete omettere l'ESPR, in tal caso non viene reso indefinito niente, ma otterrete ancora un valore indefinito che si potreste, per esempio, restituire da una subroutine, assegnare ad una variabile o passare come parametro. Esempi:

        undef $pippo;
        undef $pluto{'nomeassurdo'};      # Confrontate con: delete $pippo{'nomeassurdo'};
        undef @ary;
        undef %hash;
        undef &miasub;
        undef *xyz;       # distrugge $xyz, @xyz, %xyz, &xyz, ecc.
        return (wantarray ? (undef, $msgerr) : undef) if $lo_hanno_saltato;
        select undef, undef, undef, 0.25;
        ($a, $b, undef, $c) = &pippo;       # Ignora il terzo valore restituito

    Va notato che questo è un operatore unario, non un operatore di lista.

D:
Progetti e documenti in rilievo
Corso di Perl Progetto pod2it
D:
La ML di Perl.it
mongers@perl.it è la lista ufficiale di Perl Mongers Italia per porre quesiti di tipo tecnico, per rimanere aggiornato su meeting, incontri, manifestazioni e novità su Perl.it.
Iscriviti!
D:
Annunci Google